Cera liquida anti-usura WOPLUS NO-LUX LT 5

57.62

2 disponibili

Compara

Microdispersione in acqua di cere dure, resine e coformulanti ad elevata resistenza chimico-fisica. WOPLUS è disponibile nelle tre versioni: LUCIDO (finitura brillante), SATINATO (finitura semi opaca), NO-LUX (finitura super-opaca)

Flacone da 1 lt

Scarica la Scheda Tecnica qui

Scarica la Scheda di Sicurezza qui

Descrizione

Si applica su tutti i pavimenti in cotto, pietre, marmi (non lucidati), ricomposti e similari in interni o esterni coperti. È impiegato come finitura dopo i trattamenti antiumidità di risalita ICR 17, IPA 16, IDROBLOCK (GEAL), gli idro-oleorepellenti BASOIL, PROTECT, PREVENT2, TRI-TON, BARRIER2 (GEAL) o dopo trattamenti impregnanti tradizionali con oli e/o cere come DRESS, IDROLICOT, (GEAL), eventualmente preceduto dall’applicazione di aggrappante di fondo BASE (GEAL).
Non trattiene lo sporco e ne permette la facile rimozione. È rinnovabile e conferisce lieve tonalizzazione senza alterare il colore e la traspirabilità al materiale trattato.
WOPLUS si distingue per la capacità protettiva contro vasta tipologia di macchie domestiche ovvero macchie di natura grassa (oli e grassi vegetali e animali) macchie di natura acida (limone, aceto, Coca Cola) macchie di natura alcolica (vino, inchiostri, pennarelli).
WOPLUS contiene polimeri e cere ad alta capacità di aggancio ai substrati; questi principi attivi determinano elevata protezione antiusura, ottima trasparenza, elasticità e ridotta scivolosità.
Rappresenta finitura sacrificale e rinnovabile. Si applica facilmente e si stende uniformemente sulla superficie in virtù delle sue caratteristiche autolivellanti e riducendo così il rischio di assorbimento non uniforme.
Per esaltare la brillantezza è possibile rilucidare WOPLUS con disco morbido; la versione lucida è autolucidante.

Prima dell’uso consultare sempre la Scheda Tecnica e la Scheda di Sicurezza.

MODO D’USO:

  • Agitare bene prima dell’uso.
  • Si applica puro a vello spandicera / straccio morbido / “spray-buffing” con monospazzola munita di dischi a media durezza.
  • Il prodotto va applicato in strato sottile con uno o più passaggi in successione, appena cioè la mano precedente è asciutta (in genere dopo 1 -2 ore).

Su superfici protette con idro-oleorepellenti antimacchia a base solvente, (quali BASOIL e BARRIER 2- GEAL) si consiglia di far precedere l’applicazione di WOPLUS da una mano di BASE (GEAL) per favorire l’aggancio al substrato. L’applicazione di WOPLUS può avvenire appena la mano di BASE è asciutta.
Nelle stagioni fredde ed umide e/o in ambienti poco aerati il tempo di asciugatura di ogni singola applicazione può allungarsi considerevolmente. non applicare su superfici calde o fredde (>35°C e <5°C) per evitare possibili sbiancamenti.
Sui materiali duri e levigati poco assorbenti oppure lucidati a specchio si consiglia di applicare il prodotto esclusivamente con tecnica spray-buffing (lucidatura con monospazzola a media/alta
velocità). La pulizia frequente delle superfici trattate con WOPLUS si effettua con detergenti neutri diluiti (CB 90, LINDO SANIGEN – GEAL), evitando assolutamente di utilizzare prodotti alcalini e/o aggressivi (quali ammoniaca, alcool o candeggina) e apparecchiature a vapore.
Manutenzione periodica (da eseguire 2-4 volte l’anno o secondo necessità): su superfici trattate con WOPLUS LUCIDO o SATINATO utilizzare CB08 (GEAL), mentre su quelle trattate con WOPLUS NOLUX si riapplica il prodotto stesso.

Consumo indicativo: 1 litro per 20 mq.

Ti potrebbe interessare…